Dove fare acquisti al mercato di Khaosan – 10 cose da comprare e da vedere

Scoprite nel nostro ultimo articolo dove fare acquisti e cosa comprare presso il mercato di Khaosan!

Tabella dei contenuti

Nel cuore della città, Khao San Road ospita numerose attrazioni ed esperienze inedite per i visitatori di ogni provenienza. Storicamente un mercato del riso, Khao San Road si è evoluta nel corso dei decenni fino a diventare l’epicentro della cultura dei backpacker a Bangkok. Offrendo alloggi e strutture a basso costo per i viaggiatori, è diventata nota ai viaggiatori con un budget limitato. In seguito, in riferimento a questo boom di attività, quest’area è stata denominata “Khaosan Market”. Questo è il posto giusto se volete incontrare altri viaggiatori da ogni parte del mondo e vedere tutte le stranezze che Bangkok ha da offrire.

Sebbene si tratti di una breve strada di poco meno di 400 metri, Khao San Road è piena di negozi e altri luoghi da visitare. Ecco dieci cose da comprare e vedere nel mercato di Khaosan.

  1. Provate gli insetti

Il mercato di Khaosan è pieno di cibi nuovi, non ultimi gli insetti commestibili. Anche se molti sospettano che questo piatto sia solo un’attrazione turistica, la Thailandia è uno dei pochi Paesi in cui i residenti apprezzano gli insetti come parte della loro cucina locale. Molto prima che Bangkok diventasse una meta turistica, i thailandesi assaporavano il gusto e la consistenza di queste piccole creature. Servono sia come spuntino che come pasto ricco di proteine. Anche se i grilli sono la norma, al mercato di Khaosan ci sono venditori che servono tutti i tipi di insetti, dagli scorpioni alle larve.

Insects

  1. Sedersi e bere qualche drink locale

Naturalmente, se c’è una cosa che si può fare al mercato di Khaosan è sedersi, rilassarsi e bere qualcosa. In questa strada si trovano alcuni bar accoglienti, tra cui i più popolari come il Lucky Bar e il Khao Sarn Center. Tuttavia, è importante notare che questi bar sono spesso molto informali e sono un luogo dove i turisti si mescolano con la gente del posto e viaggiatori. Ciò significa che molti bar potrebbero non avere l’aspetto curato a cui siete abituati nel vostro Paese. Di solito sono bar all’aperto che servono birre internazionali insieme a birre locali che potreste non conoscere.

Drinks

  1. Date un’occhiata ai prodotti e ai souvenir a prezzi accessibili

La prima cosa che noterete del mercato di Khaosan è la grande quantita’ di negozi e venditori. Ci sono persone che vendono qualsiasi cosa si possa immaginare, dalla bigiotteria agli abiti su misura. Cogliete l’occasione per acquistare una delle iconiche magliette “I Love BKK” in uno dei tanti negozi o un abito su misura a prezzi economici presso un sarto locale. In Thailandia imparerete presto che non è necessario pagare prezzi elevati per prodotti ben fatti. Poiché il costo della vita in questa regione è relativamente basso, anche gli artigiani più esperti avranno un prezzo complessivamente inferiore rispetto alle loro controparti europee e nordamericane.

Souvenirs

  1. Farsi un tatuaggio

Questo potrebbe essere un po’ più impegnativo di un bel vestito nuovo, ma è comunque in’altra esperienza. Come i sarti, anche gli artisti di tatuaggi e piercing di Bangkok hanno costi operativi leggermente più bassi. Questo significa che anche i migliori tatuatori di Bangkok offrono i loro servizi a un prezzo inferiore alla media degli altri Paesi. Se desiderate un nuovo tatuaggio da un po’ di tempo a questa parte, prendete in considerazione i centri di tatuaggio di Khaosan Market. Un tatuaggio sarà sicuramente un modo unico per commemorare un viaggio indimenticabile.

Tattoo Khaosan Market

  1. Provate la cucina locale

Se gli insetti non fanno per voi, nel mercato di Khaosan ci sono molte altre opzioni che potete provare. Oltre ai negozi di abbigliamento e di merci, ai lati di Khao San Road si trovano anche piccoli ristoranti locali, venditori di cibo e punti di ristoro. Qui troverete di tutto, dal cibo di strada come il Pad Thai a quello più orientato ai ristoranti come il Gaeng Keow Wan Gai. Anche se molto probabilmente cenerete con altri stranieri a Khao San Road, questi cibi avranno senza dubbio i sapori autentici che cercate a Bangkok.

Local Cuisine Dish

  1. Provate un autentico massaggio thailandese

Da qualsiasi parte proveniate, avrete probabilmente sentito parlare delle tecniche di massaggio e dei trattamenti termali thailandesi, famosi in tutto il mondo. Eccellente per rilassare i muscoli indolenziti e concedere un momento di tranquillità anche nelle giornate più faticose, un massaggio thailandese o una sessione termale possono essere la cosa che fa per voi. Non è solo un’occasione per rilassarsi, ma anche per apprezzare la tradizione locale del massaggio, che in Thailandia si tramanda da generazioni. E naturalmente, la cosa migliore dei servizi offerti al Khaosan Market è il loro personale e le loro tariffe convenienti.

Thai Massage Picture

  1. Esplorare i libri usati da tutto il mondo

Per i topi di biblioteca saranno felici di sapere che il mercato di Khaosan ha molto di più da offrire rispetto alle normali merci e alle feste. Ricordate che questa leggendaria strada è famosa da anni tra i viaggiatori, che in un modo o nell’altro hanno tutti lasciato il loro segno. Alcuni di loro hanno anche lasciato dei libri che potrebbero essere la cosa da leggere durante il vostro viaggio. Se questo vi interessa, date un’occhiata alle librerie di libri nuovi e usati, come Sara Barn Books. Anche se non siete alla ricerca di un libro che vi ispiri nel vostro viaggio, potete dare un’occhiata a vecchie guide di viaggio.

Books

  1. Prendere un Tuk Tuk

Ogni turista in Thailandia conosce i famosi Tuk Tuk. Questi piccoli veicoli fanno la spola in tutte le strade principali di Bangkok, permettendovi di fare un giro molto più panoramico e intimo di un taxi e molto più rilassante di un giro in bicicletta o in scooter. È particolarmente piacevole in una strada come Khao San Road, dove l’osservazione della gente e l’atmosfera vivace della zona sono una parte importante del fascino della strada.

Tuk Tuk Ride

  1. Trascorrere la serata o fermarsi per la notte

Khao San Road è diventata l’epicentro dei viaggi nel sud est asiatico grazie ai suoi alloggi a prezzi accessibili e all’eccitante atmosfera cittadina. Innumerevoli viaggiatori da tutto il mondo hanno visitato questa strada negli ultimi decenni e molti altri ne verranno negli anni a venire. Molti viaggiatori considerano il pernottamento a Khao San Road come un rito di passaggio, per cui potreste approfittare di questa opportunità quando ne avete la possibilità.

Party

  1. Festeggiare il Festival di Songkran

Il mercato di Khaosan offre molte cose da vivere ogni giorno dell’anno, ma se avete la possibilità di pianificare la vostra visita con un po’ di anticipo, dovreste considerare di visitarlo durante il Songkran Festival. Questa ricorrenza segna il Capodanno thailandese e viene celebrata in tutto il Paese, ma Khao San Road è il luogo perfetto per i viaggiatori per godersi questa celebrazione con un mix di attività tradizionali e moderne. A Khao San Road potreste assistere alle leggendarie battaglie d’acqua ispirate alla pulizia rituale praticata durante il Songkran.

Songkran Khaosan Market

Pianificazione del viaggio a Bangkok

Per visitare Bangkok ci vuole molto più di qualche giorno, o addirittura qualche mese. Ma a volte non si ha il lusso di vivere a Bangkok a lungo. Se avete intenzione di visitare la città, o se siete già in città e state cercando di pianificare il vostro soggiorno, queste sono solo dieci cose che potete fare per vivere al meglio la vostra esperienza. Tuttavia, esplorare Bangkok è molto più facile con l’accompagnamento di persone esperte del posto. Se volete vedere la vera Bangkok, prendete in considerazione un tour guidato come il Tour del Mercato dei Fiori di The Unusual Trip, che vi darà la possibilità di conoscere ancora di più la zona e vi lascerà proprio su Khao San Road dove potrete godervi il resto della serata.

 

 

Condividi questo articolo:
Facebook
Twitter
Pinterest
WhatsApp
Email

Ottieni articoli iscrivendoti alla nostra newsletter